1727 - CAVOLO CAPPUCCIO HYBRID F1 - SAKU SAKU

Disponibile Disponibile
Nuovo

E’ un tipico cavolo giapponese indicato per essere gustato crudo in insalata e per accompagnare le fritture. Saku Saku che in giapponese significa croccante, con le sue caratteristiche foglie ben separate e aerate si abbina molto bene alle nostre cotolette panate rendendole più leggere e digeribili. In Giappone è il contorno obbligato per il tonkatsu (simile alla nostra cotoletta alla milanese).

Curiosità: Il Saku saku è' ricco di vitamina U ( o metilmetionina) una grande alleata del tuo intestino che favorisce la rigenerazione della mucosa intestinale, combatte il fastidioso reflusso gastroesofageo, previene e cura rapidamente le ulcere del tratto intestinale.

Elementi prodotti raggruppati
Confezione  Prezzo Qtà
Confezione da 1 cartoccio (100 Semi)
4,00 €
- +
Confezione da 250 Semi
6,20 €
- +
Confezione da 500 Semi
12,00 €
- +
Confezione da 1000 Semi
18,00 €
- +

SEMINA/TRAPIANTO

Solitamente per produzioni professionali è consigliato il trapianto mentre nell’orto di casa è possibile anche fare semina diretta con una distanza di 15-20 centimetri.

Mentre per quanto riguarda il trapianto è consigliato una distanza di circa 30cm. Dalla semina al trapianto trascorrono circa 40-45 giorni.

SEGRETI PER LA COLTIVAZIONE

È molto importante che si eviti la mancanza di acqua nei primi periodi durante la germinazione, mentre stopparla in seguito per 8-10 giorni, per agevolare la crescita delle radici in lunghezza e robustezza. Ricominciare in seguito con l’irrigazione per migliorare la grandezza della testa.

Dal momento del trapianto, il ciclo del saku saku è intorno ai 70-75 giorni.

RACCOLTA

Quando le foglie saranno ben avvolgenti e la testa raggiunge una dimensione di circa 30 centimetri può essere raccolta. Tagliare vicino al suolo e rimuovere a piacimento le foglie.