1178 - FUNGO PLEUROTUS OSTREATUS

Disponibile Disponibile

Viene chiamato anche Sbrise, Orecchiette, Ostricone, Gelone, Melina, Sfiandrina. L’abbondante nascita, il bell’aspetto, la sua rusticità offre all’appassionato buone possibilità di riuscita sia nella coltivazione su substrati artificiali o pagliosi sia su ceppi di legno di pioppo, ma mai di conifere.

Elementi prodotti raggruppati
Confezione  Prezzo Qtà
Confezione da 50 gr.
6,90 €
- +
confez. da 100 gr
10,70 €
- +
confez. da 200 gr
15,20 €
- +
confez. da 500 gr
29,00 €
- +

Il metodo, inizialmente ideato a livello industriale, ha ora unicamente valore di hobby e si consiglia di attuarlo usando il nostro micelio (seme) appositamente studiato per tronchetti, come di seguito descritto.

NOTE GENERALI

Epoca di inoculazione: possibile tutto l'anno ma preferibilmente da aprile a giugno.

Messa a dimora dei ceppi inoculati: da agosto ad ottobre.

Produzione: dall'autunno alla primavera per 3 anni consecutivi con produzione prevista di funghi paria a oltre il 20% del peso della legna verde (1/2 il 1° anno, 1/3 il 2° anno, 1/6 il 3° anno).

Pur potendo usare i legni di tutte le latifoglie, risultati migliori si ottengono con il pioppo.

INCUBAZIONE ED INOCULAZIONE

Utilizzare un angolo ben pulito di una stanza fresca, poco usata e buia, es. cantina.

Stendere un cartone pulito per terra, inumidire e cospargere di micelio (evitare di pestare ed inquinare il micelio).

Disporre un primo strato di ceppi, mettere altri ceppi, altro micelio e di seguito fino ad un massimo di 5 strati.

Sull'ultimo strato distribuire ancora micelio, coprire con un cartone.

Ricoprire la massa con sacchi di iuta ben lavati od altri tessuti puliti di scarto, inumidire e coprire ancora con un foglio di polietilene senza sigillare.

Se tutto è regolare si inizia ad osservare lo sviluppo  del micelio sin dal 15esimo giorno, al termine dell'incubazione (2-3 mesi), i ceppi risultano rivestiti di una patina bianca di odore gradevole che il più delle volte invade pure i sacchi di iuta, che, in questo caso, sono capaci di produrre funghi.

Attenzione: la temperatura di incubazione deve mantenersi entro i 20-28°C (se sale togliere il telo di polietilene ed inumidire)

MESSA A DIMORA E PRODUZIONE

Trasportare i ceppi inoculati nel luogo scelto per la produzione  (giardino, campi, sottobosco, ecc) ed interrarli per 3/4 della loro altezza al riparo da sole e vento.

Tenere umidi i ceppi che fruttificheranno nel periodo sopra citato.