LA NOSTRA STORIA

Nel 1700
la famiglia Ingegnoli

viveva a Sesto Calende, sulle sponde del Ticino. Già allora era legata alla terra da una profonda passione, la stessa che spinse l’Ing. Francesco Ingegnoli a trasferirsi nella vicina Milano mosso dal desiderio di dar vita ad una attività industriale e commerciale in campo agricolo.

È l'anno 1789

Il primo vivaio occupa una vasta aerea in aperta campagna nella zona di quella che è oggi la Stazione Centrale.

Qui gli Ingegnoli iniziano a coltivare piante da frutto ed ornamentali altamente selezionate. A poco a poco cominciano a produrre sementi da orto, da fiore e soprattutto sementi per praterie. Accanto a queste attività comprendono da subito l’importanza del lavoro di ricerca e, con la collaborazione dei migliori botanici italiani, si perfezionarono anche nella selezione genetica e quindi nella produzione di cereali tra cui alcune specie foraggere. L'attività si avvia subito al successo.

Nel 1884

Nel 1884 i tre fratelli Francesco, Vittorio e Paolo - figli del Dottor Antonio, Magistrato - trasformano l'attività floro-vivaistica nella: “Società commerciale in nome collettivo Fratelli Ingegnoli”, fondando uno dei primi stabilimenti agro-botanici europei. Basata su tecnologie innovative, la nuova attività ha l'obiettivo di soddisfare con efficienza le esigenze di coltivatori e giardinieri, professionisti e dilettanti, offrendo la migliore qualità possibile. La società, che ha sede a MIlano in Corso Loreto, 45 (oggi Corso Buenos Aires, 54) si fa così conoscere in tutta Italia e anche nel mondo con le sue nuove varietà botaniche ed orticole create in esclusiva con l'assistenza di esperti botanici di fama internazionale.

È del 1890 il catalogo n°85 delle vendite per corrispondenza che oggi, a più di 100 anni di distanza, rappresenta buona parte del fatturato dell'azienda. Attualmente infatti oltre 200.000 clienti possono ordinare i suoi prodotti attraverso un servizio di vendita per corrispondenza completamente computerizzato.

Fino alla metà del secolo scorso la direzione tecnica per la produzione orto-vivaistica dell’azienda ha sede a Cologno Monzese su un’estensione di oltre 700 pertiche milanesi, pari a circa 50 ettari di terreno. Tutto questo è ancora oggi - alla sesta generazione della famiglia Ingegnoli - una realtà ineguagliabile nel mondo della produzione e della commercializzazione di sementi e piante.

Gli Ingegnoli furono i primi ad importare in Europa, dal lontano Giappone, i Kaki la cui diffusione fu immediata; è del 1888 una lettera del Maestro Giuseppe Verdi indirizzata ai Fratelli Ingegnoli con la quale li ringraziava per l'invio di alcuni frutti ottenuti dalle prime piante prodotte nel vivaio.

al 1997 è  operativo il nuovo  stabilimento di via Oreste Salomone, 65 in Milano (zona Mecenate). A disposizione di tutti i clienti, grossisti e privati, offre ampi spazi per il carico e lo scarico di merci con sistemi di fornitura rapidi ed efficienti.

Sempre quell’anno la Fratelli Ingegnoli inaugura il "Giardino di Viale Pasubio" nel quale clienti e appassionati possono trovare tutti i prodotti offerti nel catalogo, visitando tranquillamente l'esposizione grazie all’ampio parcheggio auto privato a loro disposizione. In questo nuovo punto vendita la clientela può trovare tutto il necessario per un facile e piacevole giardinaggio, dalle piante ornamentali in vaso a quelle da frutto, dalle sementi ai fitofarmaci, fino ad arrivare a "particolari" bonsai e a tutte le attrezzature indispensabili per una pratica e funzionale manutenzione degli spazi verdi piccoli, medi e grandi.

Nel 2000

Al 2010, a Milano, è attivo il nuovo grande garden center in via O. Salomone 68 proprio di fronte alla sede.Organizzato su una superficie di oltre 6.500 mq , dispone di 800 mq di serre e di un ampio parcheggio.

Per completare la gamma dei servizi offerti, la Fratelli Ingegnoli mette a disposizione dei clienti un Ufficio Tecnico della sezione "Architettura Giardini" costituito da un'efficiente squadra di tecnici e di esperti capaci di risolvere qualunque problema attinente al settore orto-floro-frutticolo, compresa la progettazione di soluzioni di arredo di terrazzi e giardini più consone alle singole esigenze dei richiedenti.

Doveroso è ricordare che la “missione” della Fratelli Ingegnoli è diffondere la passione per il verde, con una continua e costante ricerca della migliore qualità ai prezzi più accessibili nel rispetto della natura verso la massima soddisfazione della sua clientela. L'attività di ricerca di nuove e migliori varietà non si arresta mai. Attraverso la partecipazione dei migliori specialisti di genetica vegetale la società continua a produrre sementi orticole in grado di soddisfare le richieste di un mercato in continua evoluzione.

Pur diventando una delle più conosciute aziende del settore sia in Italia che all'estero, il metodo di lavoro ed i valori della Famiglia Ingegnoli sono rimasti invariati nel tempo. Disponibilità, lealtà, cordialità e dialogo con i clienti consentono all'azienda di mantenere un rapporto diretto e personale con ognuno di loro.

Vivai Ingegnoli

La Fratelli Ingegnoli dispone di vivai propri avvalendosi anche di terreni di proprietà di terzi. Qui produce milioni di piantine di diverse specie+ orticole che, dopo accurate selezioni in campo, sono destinate alla coltivazione per la produzione del seme e centinaia di migliaia di piantine arboree selvatiche sulle quali i tecnici operano i relativi innesti per l'ottenimento di piante fruttifere ed ornamentali che, dopo uno o due anni di vivaio, vengono invasate e vendute franche di vaso.

Alcune specie vengono invece riprodotte da talea o da seme. I principali vivai per le sementi da orto si trovano in Romagna; per le piante fruttifere ed ornamentali in Toscana; per le viti, in particolare, nella zona di Ovada, in provincia di Alessandria. I rosai vengono prodotti essenzialmente in Francia, nella fascia di Antibes, a Lione e a Malicorne, nei pressi di Clermon Ferrand, da due dei principali costitutori mondiali. I semi di fiori sono in parte ottenuti in Italia e, in parte, all'estero: in Germania e nel Nord Europa. I bulbi da fiore sono quasi esclusivamente prodotti in Francia, tranne alcune specie che sono coltivate nel Belgio ed in Olanda.

La Società è coadiuvata da Istituti nazionali per il controllo, post coltura, dei lotti di sementi da orto prodotte, soprattutto dal punto di vista della purezza varietale, nonché da laboratori d'analisi di Stato, nazionali ed esteri, per l'accertamento del grado di germinabilità e del potere germinativo del seme di ogni singola varietà. La Fratelli Ingegnoli possiede anche un reparto di ricerca per il miglioramento delle selezioni.

Con tali premesse la Società tende ad offrire alla propria Clientela merce ineccepibile sotto ogni profilo, scrupolosamente selezionata ed accuratamente confezionata, fedele così ad una ferrea consegna che viene tramandata, da padre in figlio, fin dal lontano 1817 data di fondazione del primo stabilimento agrario-botanico italiano dei Fratelli Ingegnoli.

A causa dell elevata richiesta e delle problematiche legate al Covid19 gli ordini subiscono forti rallentamenti fino a 15 giorni lavorativi CLICCA QUI