4793 - GLADIOLI ALFAFA

Disponibile Disponibile
Nuovo

Originali olandesi.
I gladioli si coltivano in tutti i terreni purché freschi, leggeri e senza ristagni d’acqua. Si consiglia all’atto della piantagione di sistemare sotto i bulbi sabbia grossolana per facilitare il drenaggio. Prediligono un’esposizione soleggiata. I bulbi si piantano in primavera a cm. 10 di profondità e a cm. 20-25 di distanza e si estirpano in autunno per conservarli in luogo fresco e asciutto fino alla primavera successiva.

Specie adatta al fiore reciso.

Calibro del bulbo: 14+ cm.

Elementi prodotti raggruppati
Confezione  Prezzo Qtà
Confezione da 10 bulbi
4,50 €
- +
Confezione da 25 bulbi
9,50 €
- +
Confezione da 50 bulbi
17,50 €
- +
Confezione da 100 bulbi
32,50 €
- +

Consigli utili sulla coltivazione dei  bulbi di gladioli :

Periodo di piantagione: Pianta i bulbi in primavera, dopo che il rischio di gelate è passato e il terreno si è riscaldato. Questo consentirà loro di germogliare e crescere in modo ottimale.

Scelta del terreno: Il terreno ideale per i gladioli dovrebbe essere ben drenato, leggero e ricco di sostanze nutritive. Puoi arricchire il terreno con compost o concimi organici prima della piantagione.

Profondità di piantagione: Pianta i bulbi di gladiolo a una profondità di circa 10 cm nel terreno, mantenendo la parte appuntita rivolta verso l'alto. Lascia uno spazio di circa 20 cm tra i bulbi.

Posizione e esposizione: Scegli un'area soleggiata per la piantagione dei gladioli, in modo che ricevano almeno 6-8 ore di luce solare diretta al giorno. Assicurati che siano protetti dai venti forti che potrebbero danneggiare i fiori alti e sottili.

Irrigazione: Mantieni il terreno costantemente umido durante la crescita attiva dei gladioli. Irriga regolarmente senza far ristagnare l'acqua intorno ai bulbi.

Supporto per le piante: I gladioli possono diventare alti e richiedere supporto per evitare che le steli si pieghino o si spezzino. Utilizza sostegni o tutori appositi per mantenere le piante erette.

Fertilizzazione: Applica un fertilizzante bilanciato o specifico per fioritura durante la fase di crescita attiva dei gladioli, seguendo attentamente le istruzioni sulla confezione.

Rimozione dei boccioli appassiti: Rimuovi i fiori appassiti per stimolare la pianta a produrre nuovi boccioli. Inoltre, una volta che la pianta ha completato la fioritura, puoi tagliare lo stelo principale per incoraggiare la formazione di nuovi germogli.

Raccolta dei bulbi: Alla fine della stagione, quando le foglie sono ingiallite, scava con cura i bulbi e lasciali asciugare all'aria per qualche giorno. Rimuovi eventuali residui di terra e conservali in un luogo fresco e asciutto fino alla successiva piantagione.