1674 - PAK CHOI - HYBRID F1 -Green fortune- (Cavolo cinese)

Disponibile Disponibile
Nuovo

(Brassica rapa, var. Chinensis)

Cavolo orientale divenuto di grande interesse nelle nostre cucine per il suo gusto e la sua versatilità.

Questa varietà presenta costa verde, è precoce con ottima tenuta alla salita a seme; predilige un terreno sciolto. Per avere foglie croccanti e succose, mantenere un’adeguata umidità (come per le insalate).

Sesto d’impianto: 23-30 piante/mq - 24 cm tra le file - 20 cm sulla fila.

Ciclo: dal trapianto 30-35 giorni in estate e sino a 70 giorni in inverno.

Semine: Da settembre ad aprile, ma evitare le semine di Gennaio-Febbraio (in serre non riscaldate) per ridurre il rischio di pre-fioritura da stress.

Elementi prodotti raggruppati
Confezione  Prezzo Qtà
Confezione da 1 cartoccio (40 semi)
4,00 €
- +
Confezione da 100 semi
7,00 €
- +
Confezione da 500 semi
22,80 €
- +
Confezione da 1000 semi
38,00 €
- +
Confezione da 2500 semi
90,00 €
- +
Confezione da 5000 semi
172,00 €
- +

Il PAK CHOI o CAVOLO CINESE: un super-alimento che ricorda molto la "nostra" bieta ma con un sapore più delicato e un profumo gradevole, e viene spesso gradito anche da coloro che non tollerano i cavoli in alcun modo; per questo motivo è il cavolo preferito da portare in tavola per i bambini. Si tratta di un cavolo, ma l’aspetto fisico ricorda molto di più le bietole, o una sorta di soncino gigante. Dal punto di vista nutrizionale, è poco calorico (solo 13 calorie per 100 grammi), ricco di acqua, fibre e sali minerali e contiene vitamina A, C e K; è stato posizionato al 2° posto nella classifica della densità nutrizionale dei vegetali più ricchi di nutrienti. Se raccolto quando è piccolo, può essere gustato crudo in insalata, mentre a pieno sviluppo è ideale cotto sbollentato in acqua e poi condito con sale e olio o saltato in padella con olio, peperoncino e aglio.  Così cucinato è un ottimo contorno per i patti di carne e pesce. Da non perdere inoltre la famosa ricetta giapponese del RAMEN, che può essere proposta in molte versioni golose e di cui il cavolo cinese è il vero protagonista. 

COLTIVAZIONE

Si semina a fine inverno, per il raccolto primaverile, in primavera per il raccolto estivo, e anche a fine estate per un raccolto autunnale; se seminato in primavera inoltrata o in estate, dovremo annaffiare abbondantemente le piante, per avere foglie tenere, croccanti e succose, perchè se lasciate a lungo all’asciutto tendono al legnoso e con un sapore più intenso.

Si può seminare in semenzaio, o direttamente a dimora. Se si semina a spaglio a dimora, dare una leggera diradata nelle zone dove le piante sono più fitte. Nell’arco di un paio di settimane si avranno già giovani piante adatte al consumo crudo; dopo circa 30 giorni invece si otterranno i cespi formati, adatti ad essere cucinati. Volendo possiamo seminare il Pak choi ad intervalli di 15-20 giorni, oppure coltivarne una ampia aiola e poi conservare la verdura tagliata grossolanamente e surgelata, per utilizzarla nel corso dei mesi.