1181 - FAGIOLO NANO - DELL'OCCHIO -

Disponibile Disponibile

Fagiolo dell’occhio: (Dolico)= Dolichos melanophthalmus; altri botanici lo associano alla Vigna sesquipedalis. Forma baccelli lunghi 25-30 cm. con semi bianco crema macchiati di nero presso l’attaccatura. E’ varietà che predilige terreni tendenti all’asciutto, ben concimati. I fagioli si conservano a lungo nell’inverno e sono di buona qualità.

Elementi prodotti raggruppati
Confezione  Prezzo Qtà
Confezione da 100 gr
2,40 €
- +
Confezione da 200 gr
4,00 €
- +
Confezione da 500 gr
7,00 €
- +
1 Kg
10,50 €
- +
  • Da 6 in su 10,20 € e risparmia il 3%
  • Da 26 in su 9,90 € e risparmia il 6%
Famiglia Leguminose/Papilionacee Semina: direttamente a dimora solo quando la temperatura si è stabilizzata sui valori superiori ai 10°c; in pratica a partire da marzo nelle regioni meridionali e altrove a partire da aprile.Le semine possono essere scalari fino a giugno così da poter raccogliere i fagioli in tempi diversi. Il ciclo culturale varia dai 2 ai 3 mesi. Semi occorrenti: 1,5 - 2 kg. Per 100 mq di terreno. Distanze: si semina a file distanti 40/50 cm. interrando 3-4 semi distanti 20/25 cm lungo le file. Il seme va interrato di 2-3 cm. Concimazione: i fagioli crescono bene in terreni fertili che sono stati concimati con concimi organici solo l'anno precedente la semina . Evitare l'impiego di letame non maturo. Consigli utili: è consigliabile rincalzare leggermente il terreno attorno alle piante così da formare dei solchi longitudinali.